Un fiume di fango e detriti dalla montagna: tragedia sfiorata in Valcamonica

Nessun ferito, e danni tutto sommato contenuti: ma sabato sera a Vezza d'Oglio si è sfiorata la tragedia, fango e detriti dalla montagna

Tragedia sfiorata in Valcamonica, in territorio di Vezza d'Oglio: dopo il violento temporale di sabato dalla montagna sono franati migliaia di metri cubi di acqua, fango e detriti, alberi spezzati e massi, scesi per centinaia e centinaia di metri dagli oltre 2400 di altitudine dal Palone delle Gere, già franato altre volte in passato.

Nessuno si è fatto male, per fortuna: un'automobile è stata sfiorata, una decina di persone sono rimaste bloccate a monte, e poi liberate da Vigili del Fuoco e Protezione civile. Tutto è successo in pochi minuti, appena dopo le 19: dal cielo una pioggia violentissima, una bomba d'acqua, e il canalone non è più riuscito a reggere.

E dalla montagna è venuto giù tutto: fango, sassi, detriti, alberi. Poteva andare peggio: anche le abitazioni e le cascine non sono state colpite, né danneggiate. La strada ovviamente è rimasta chiusa a lungo, quasi fino a domenica a mezzogiorno.

L'allarme al momento sembra rientrato, e si contano i danni. Non senza polemiche: il Comune aveva già presentato un progetto di messa in sicurezza della zona, che però non era stato finanziato a livello regionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La vicenda ha chiamato alla memoria quanto successo ormai sei anni fa (era il 2012) in Val Rabbia e a Sonico. In quel caso un intero paese aveva pagato dazio: stavolta è andata decisamente meglio. Salvo anche il latte che un gruppo di allevatori stava portando a valle, al termine della giornata di lavoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Bonus auto, via alle prenotazioni: come ottenere l'ecobonus fino a 10mila euro

  • Allarme temporali nel Bresciano: rischio concreto di supercelle

  • Forti temporali nella notte, allerta meteo anche tra oggi e domani

  • Esce da casa e vaga nella notte per un chilometro: paura per un bimbo, denunciati i genitori

  • Crolla il balcone di un condominio: appartamenti inagibili, famiglie evacuate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento