Maltempo, ancora disastri nel Bresciano: torrente in piena si porta via il ponte

Ponti distrutti, campi allagati, animali feriti, case sfiorate: si contano i danni a Ono San Pietro e Cerveno dopo la furia del torrente Blè

Sarà un'estate purtroppo memorabile, per quanto riguarda il maltempo: a pochi giorni dalla tempesta che ha flagellato la Franciacorta, il lago di Garda e parte della Valle Sabbia, oltre ad aver lasciato senza casa 26 famiglie in città, il meteo continua a fare danni, stavolta in Valle Camonica. E' nella prima serata di martedì che una colata di fango e detriti ha travolto e distrutto ponti e terreni, tra Ono San Pietro e Cerveno.

Un fiume di fango e detriti

Il fiume di fango ha cominciato a muoversi dalla montagna poco dopo le 21: acqua e rocce e detriti e fanghiglia che tutto insieme è straripato dal torrente Blè, raggiungendo in pochi minuti i territori di Ono e Cerveno. La furia del torrente ha distrutto il ponte delle pista ciclabile, lungo più di 12 metri, più un altro ponte utilizzato per collegare una strada di campagna.

Travolti anche campi e prati, per fortuna senza troppi danni e nessun ferito umano: sono da verificare invece le condizioni dei due cavalli (che comunque stanno bene) che erano all'aperto quando è arrivata la colata. In alcuni casi la frana e il fango hanno sfiorato delle abitazioni. Ma nessuno si è fatto male.

La situazione nei Comuni colpiti

In queste ore si farà la conta dei danni, e si cercherà di capire come far rientrare l'emergenza. L'enorme colata di fango anche stavolta si è fermata appena in tempo. Il torrente ha portato a valle rocce e sassi grandi come automobili. Lunga notte di interventi per i Vigili del Fuoco, i Carabinieri e i volontari della Protezione civile. Rocce e detriti hanno riempito le strade. Scongiurato il pericolo che si potesse formare un “tappo”, una diga: sarebbe stato il preludio a un disastro di ben altre proporzioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Situazione complicata a Ono, ma pure a Cerveno. “Siamo alluvionati – fa sapere su Facebook l'amministrazione comunale – Non avvicinatevi per nessun motivo al torrente Blè, nemmeno per curiosare. La strada del monte è bloccata. A breve ordinanza di chiusura per fuoriuscita di materiale dalle valli”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brescia: terremoto di magnitudo 2.7, epicentro a Caino

  • "Oltre 2300 in terapia intensiva, governo pronto al nuovo lockdown in Italia"

  • Tentato suicidio a scuola: ragazzina si butta dal balcone

  • Coprifuoco in tutta la Lombardia, ok del governo: dalle 23 stop attività e spostamenti

  • Incubo coronavirus: 237 casi a Brescia, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Autocertificazione covid Lombardia: modulo da scaricare Ottobre 2020

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento