rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca Sonico

Il caldo fa staccare un pezzo di Adamello, in paese suonano le sirene

Si è staccato un grosso seracco che ha fatto precipitare ghiaccio e terriccio

Nessun tipo di rischio per la popolazione, ma i cittadini si sono svegliati con il suono delle sirene. Cosa è successo? Nella notte tra giovedì e venerdì un grosso seracco si è staccato dal ghiacciaio dell'Adamello, in Val Gallinera a Sonico. A precipitare è stata una massa di ghiaccio e terriccio, che si è incanalata finendo nel torrente Val Rabbia.

Il flusso anomalo, improvviso, di materiale nell'alveo del fiume ha - come è giusto che sia - fatto scattare il sistema d’allerta, e le sirene hanno suonato nell'abitato di Rino di Sonico. Come detto, non si è verificato alcun problema, il letto del fiume ha "accolto" la massa staccatasi e il sindaco, Gian Battista Pasquini - intervenuto sul Giornale di Brescia - ha potuto disattivare l'allarme. Un po' di preoccupazione però c'è per le piogge attese tra oggi e domani, piogge che si spera non siano troppo intense. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il caldo fa staccare un pezzo di Adamello, in paese suonano le sirene

BresciaToday è in caricamento