Cronaca

Travolto da un carico di una tonnellata, muore il papà di due bambini

La tragedia alla distilleria San Giorgio di Paratico. La vittima è il 36enne Mattia Parmini, residente a Foresto Sparso

Foto d'archivio

Non ce l'ha fatta Mattia Parmini, l'operaio di 36 anni travolto da una tonnellata di zucchero nella distilleria San Giorgio di Paratico, giovedì pomeriggio attorno alle 14.30. L'uomo, residente a Foresto Sparso (Bg), era sposato e padre di due bambini.

La dinamica dell'incidente è ancora al vaglio dei tecnici Ats e dei carabinieri della Compagnia di Chiari. Per cause ancora da accertare, il 36enne è stato travolto dal pesante carico mentre era intento nella sua movimentazione. Portato d'urgenza in ospedale, è poi spirato dopo il ricovero nel reparto di Rianimazione del Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolto da un carico di una tonnellata, muore il papà di due bambini

BresciaToday è in caricamento