Irregolarità nei forni: sotto accusa due fonderie bresciane

La Provincia di Brescia ha avviato un procedimento di diffida nei confronti delle Fonderie Mora di Gavardo e delle Fonderie Regali di Travagliato: a seguito di ispezioni Arpa sarebbero state rilevate irregolarità in due forni

Le Fonderie Mora di Gavardo

Ancora due fonderie bresciane nel mirino della Provincia. Come riportato infatti dal Corsera, l'ufficio ambientale provinciale ha avviato una doppia procedura di diffida nei confronti delle Fonderie Mora di Gavardo e delle Fonderie Regali di Travagliato. Il tutto a seguito di due diverse ispezioni dell'Arpa, da cui sarebbe emersa la necessità di regolarizzare due forni. In caso contrario c'è il rischio di una sospensione dell'attività.

Nell'occhio del ciclone in particolare negli ultimi mesi ci sono finite le Mora di Gavardo, acquisite circa tre anni fa dal gruppo Camozzi. Da tempo si lavora per opere di miglioramento, accompagnate da polemiche focose su spinta dei residenti di Via Quarena (la zona dove trova posto lo stabilimento), dal comitato Gaia e dal circolo Brescia Est di Legambiente.

Anche in consiglio comunale il dibattito si è acceso, con un'interpellanza a quattro mani firmata dai gruppi di opposizione di Gavardo Rinasce e di Gavardo in Movimento. Secondo quanto riportato dall'Arpa, non ci sarebbero emissioni che superano i limiti di legge, ma problemi di dispersione di sostanze organiche volatili. Tra queste – scrive ancora il Corriere – anche concentrazioni significative di dimetilammina, idrocarburi e trimetilbenzeni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ha aperto il nuovo ipermercato: un maxi-store da 5.788 mq (e 120 dipendenti)

  • Terribile tragedia: bimba di 7 mesi muore soffocata da un palloncino

  • Alcol a minori, sporcizia ovunque e cibo scaduto: 12.000 euro di multa per un fast food

  • Si sente male in classe, è positivo al tampone: nuova quarantena a scuola

  • Tragedia sui cieli della Lombardia: aereo precipita e prende fuoco, due morti

  • Shampoo e docciaschiuma, fa il bagno nella fontana della piazza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento