Brescia: folle aggredisce gli studenti della Facoltà di Economia

Un 30enne, probabilmente sotto l'effetto di sostanze stupefacenti, ha aggredito due studenti

Attimi di tensione e di grande spavento alla Facoltà di Economia in contrada Santa Chiara, quando un 30enne, fatta irruzione visibilmente sotto l'effetto di sostanze alcoliche, ha seminato il panico. 

Il fatto nel pomeriggio di mercoledì 21 maggio. Dalle prime testimonianze, l'uomo sarebbe entrato in facoltà di Economia e avrebbe iniziato a danneggiare l'arredo, rincorrendo e aggredendo anche alcuni studenti con pugni e spintoni. La maggior parte dei presenti è scappata chiamando le forze dell'ordine, mentre due ragazzi lo hanno affrontato 'sedandolo' a suon di cazzotti.

Alla fine il 30enne è stato immobilizzato e sedato dagli operatori del 118, nel frattempo giunti sul posto. L'ambulanza lo ha poi accompagnato in ospedale, dov'è stato ricoverato in codice giallo. Sono sconosciuti i motivi del gesto, ma - probabilmente - si tratta di un banale diverbio con alcuni studenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento