Cronaca

Donna incinta si sente male nel rifugio, soccorsa in motoslitta nella notte

L'intervento sulla neve di soccorso alpino e personale medico

Intervento notturno del Soccorso Alpino per aiutare una donna incinta in difficoltà. La gestante, una turista romana del 1982, stava soggiornando con il compagno in un rifugio d’alta quota in località Malghet Aut, sui monti sopra Folgarida a una ventina di km dal Passo del Tonale.

Nella notte ha cominciato ad accusare dei dolori. Verso l'una il compagno ha chiamato il 112, che ha subito attivato una squadra di terra per accompagnare il personale sanitario con la motoslitta fino allo chalet lungo le piste.

Dopo le prime cure sanitarie, la donna è stata coricata su una barella e accompagnata in motoslitta fino a Folgarida, dove è stata consegnata all’ambulanza per il trasporto in ospedale.

Fonte: Trentotoday.it
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna incinta si sente male nel rifugio, soccorsa in motoslitta nella notte
BresciaToday è in caricamento