Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Anziana narcotizzata e derubata: è caccia a una coppia di truffatori

I due, uomo e donna, senza farsi alcuno scrupolo hanno spruzzato una sostanza che ha intontito l'anziana, approfittandone per cercare preziosi e contanti

Immagine generica di repertorio

Giovani, cordiali, rassicuranti, vestiti elegantemente in blu, con i "regolari" tesserini di riconoscimento (falsi) di A2A. Così due truffatori si sono presentati alla porta di casa di un'anziana 73enne residente in centro a Flero, vittima designata che non ha saputo cogliere quello che stava succedendo. 

I fatti. I due giovani, uomo e donna, hanno suonato alla porta di casa delle donna fingendosi funzionari di A2A, il gestore idrico, incaricati di verificare la regolarità dei pagamenti e il corretto funzionamento del contatore. Una volta entrati, mentre la donna cercava le ultime bollette, uno dei due ha spruzzato nell'aria il contenuto di una bomboletta spray che ha provocato all'anziana non solo una sensazione di intontimento, ma anche un leggero malessere e difficoltà respiratorie. A quel punto, mentre la ragazza cercava di rassicurare la donna, il ragazzo ha avuto gioco facile nel cercare oggetti preziosi e contanti. 

Una volta intascato tutto ciò che c'era di valore - monili in oro e 150 euro in contanti - i due se ne sono andati. Solo una volta che la donna si è ripresa, ha realizzato di essere stata vittima di una truffa. Avvisati i parenti più stretti, ha sporto denuncia ai carabinieri, che hanno raccolto le informazioni per tentare di dare un nome ai due malviventi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziana narcotizzata e derubata: è caccia a una coppia di truffatori

BresciaToday è in caricamento