menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d’archivio

Foto d’archivio

Sottopasso allagato: donna intrappolata in auto con l’acqua alla gola

Provvidenziale l'intervento dei vigili del fuoco: l'acqua era già arrivata alla gola dell'automobilista. E' stata salvata

Infiniti istanti di paura senza che la donna potesse fare nulla per uscire dall'auto. Bloccata nel sottopasso allagato, con l'acqua che aveva velocemente invaso tutto l'abitacolo, fino ad arrivarle alla gola. I comandi impazziti che non rispondevano più, le portiere bloccate. Davvero una situazione da incubo quella vissuta venerdì mattina da un'automobilista 51enne. 

Nonostante il panico, la donna è riuscita a chiamare le forze dell'ordine per chiedere aiuto. Provvidenziale è stato il tempestivo intervento dei vigili del fuoco di Brescia: una volta arrivati sul posto (il sottopasso di via Angelo Ferretti Torricelli a Flero), i pompieri si sono letteralmente tuffati nel fiume di acqua piovana, raggiungendo l'auto a nuoto, poi hanno rotto il finestrino anteriore e hanno estratto la 51enne dall'abitacolo.

Una tragedia per fortuna soltanto sfiorata: sarebbero bastati davvero pochi minuti perchè la situazione degenerasse ulteriormente, con il livello dell'acqua che saliva sempre di più. La donna, per fortuna, non ha subito gravi conseguenze, ma era comprensibilmente sotto shock: i sanitari del 118, arrivati a bordo di un'ambulanza, hanno quindi ritenuto opportuno trasportarla alla Poliambulanza per le cure del caso. Lunghe e complesse le operazioni di recupero dell'auto, che sono state affidate ai Vigili del Fuoco di Brescia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento