Decapitano Gesù e pubblicano il video su Instagram, denunciati tre ragazzini

Incastrati proprio dal filmato postato sui social. Nei guai tre amici: il più grande ha 15 anni

Gesù decapitato (Foto d'archivio)

Caso chiuso in pochissime ore. I baby vandali che, nella notte tra sabato e domenica, hanno devastato il presepe allestito all'esterno della parrocchia di Flero sono stati individuati e denunciati dai carabinieri di Verolanuova.

Si tratta di tre amici, di età compresa tra 13 e 15 anni: uno spagnolo e una ragazzina italiana che abitano Flero, mentre il terzo, di origine albanese, risiede a Montichiari.

Senza cuore e davvero poco furbi: ad incastrarli è stato proprio il video girato da uno di loro, e poi puntualmente postato su Instagram, che riprende l'odioso atto di vandalismo. Nel filmato si vede uno dei tre che scaraventa a terra la statua di Gesù bambino, decapitandola. Il loro video ha fatto il giro del paese, e ovviamente è finito anche sul tavolo delle autorità.

Il primo ad accorgersi del fatto era stato il parroco, don Alfredo Scaroni: poco dopo la mezzanotte, dopo aver sentito Il frastuono, era uscito a verificare cosa stesse succedendo. Aveva trovato per terra la statuina ormai distrutta. Nella mattinata di lunedì il sindaco Pietro Alberti ha poi sporto denuncia e consegnato alle autorità il video incriminato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per i tre giovanissimi è quindi scattata una denuncia alla procura dei minori per vilipendio e danneggiamento di simboli di culto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • Tentato suicidio a scuola: ragazzina si butta dal balcone

  • Coprifuoco in tutta la Lombardia, ok del governo: dalle 23 stop attività e spostamenti

  • Nel Bresciano 35 contagi in 24 ore: i nuovi casi Comune per Comune

  • Brescia: è morto il papà di Francesco Renga, aveva 91 anni

  • Covid, nuova ordinanza della Regione per locali, sport, Rsa e scuole: cosa cambia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento