rotate-mobile
Lunedì, 4 Marzo 2024
Cronaca Flero

Spariti venti tombini: caccia ai ladri immortalati dalle videocamere

Hanno agito in pieno giorno, tra le 12 e le 13

Mentre un uomo, sceso dall'auto, fingeva di parlare al cellulare, i complici armati di piccone prelevavano i chiusini e li caricavano nel bagagliaio della vettura. Sarebbe questo il modus operandi di alcuni ladri di tombini entrati in azione a Flero in due giorni consecutivi, sempre alla luce del sole, come raccontato dal Giornale di Brescia

La zona dove hanno agito i ladri è l'area artigianale al confine con Castel Mella, dove sono presenti numerose videocamere di sicurezza private. Proprio da questi impianti di videosorveglianza gli agenti della Polizia locale di Flero sperano di ricavare informazioni decisive per dare un nome ai colpevoli. 

Al di là del valore economico dei tombini sottratti, e della spesa per il rapido ripristino affidato a una ditta di manutenzione stradale, ciò che più spaventa è il rischio per automobilisti e soprattutto ciclisti e motociclisti. Un fatto analogo è successo solo pochi giorni fa a Bedizzole, dove un 30enne del posto avrebbe rubato addirittura quaranta tombini. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spariti venti tombini: caccia ai ladri immortalati dalle videocamere

BresciaToday è in caricamento