Incidente sul lavoro nel Fiorentino: morto operaio di Rovato

Daniele Zini, 34 anni, dipendente di un'impresa specializzata nella produzione di attrezzature industriali, si trovava in un'azienda del Fiorentino per effettuare controlli di manutenzione

Daniele Zini, operaio 34enne di Rovato, è morto oggi intorno alle 13,30 schiacciato da una macchinario in una ditta di Figline Valdarno (Firenze).

Secondo quanto emerso, Zini, sposato con figli, era dipendente di un'impresa della provincia di Brescia, specializzata nella produzione di attrezzature industriali.

Si trovava in un'azienda di Figline Valdarno per effettuare controlli di manutenzione su un escavatore di tipo 'a ragno' quando, per cause ancora da accertare, è rimasto schiacciato sotto il mezzo, che aveva precedentemente sollevato con un sistema idraulico incorporato nel macchinario. Al momento dell'incidente l'uomo stava lavorando da solo.

L'allarme è stato dato da alcuni dipendenti della ditta, nessuno dei quali però avrebbe assistito all'accaduto. Sul posto, oltre a personale del 118, carabinieri, vigili del fuoco, personale della Asl e i militari del nucleo carabinieri ispettorato del lavoro.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sente male nel suo locale, ristoratore bresciano muore mentre sta lavorando

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

  • Bimba travolta e uccisa sulle strisce: l'automobilista si è costituito

  • Intrappolato nel sottopasso, ragazzo di 30 anni rischia di annegare in auto

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

Torna su
BresciaToday è in caricamento