menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Marco Mazza, Maurizio Margaroli, Marco Lonati, Leonardo Bonazzoli

Marco Mazza, Maurizio Margaroli, Marco Lonati, Leonardo Bonazzoli

Fiorinsieme 2011: “Living Green in The City”

Dal 2 al 25 settembre Piazza Paolo VI (e anche un po' di Corso Magenta) si trasformeranno in enorme area verde, un giardino aperto a tutti e per tutti. L'assessore Margaroli: "Renderemo le nostre piazze più vivibili che mai"

Fiorinsieme torna a Brescia per la quarta volta, dopo le prime quattro edizioni lungo il territorio provinciale, e per quasi un mese trasformerà Piazza Paolo VI e un po’ di Corso Magenta in un enorme e spettacolare giardino, un area verde all’avanguardia ricca di spunti ma anche di bellezza florovivaistica. Organizzato dall’Associazione Florovivaisti Bresciani e dal Comune di Brescia, in collaborazione con la Circoscrizione Centro, Fiorinsieme 2011 sarà un grande, anzi grandissimo, salotto urbano di oltre 1200 metri quadri per vivere in modo nuovo il centro, tra passeggiate botaniche, relax a tutto ambiente e una periodica mostra mercato, per tutti i week end tranne quello dal 15 al 18, quando ci sarà 11BMode, l’evento dedicato alla moda e al design made in Brescia.

“Stiamo facendo di tutto per rendere le nostre piazze più vivibili – commenta l’Assessore al Marketing e Commercio del Comune di Brescia Maurizio Margaroli – con interventi scenografici più che particolari. La piazza infatti diventerà un giardino a tutti gli effetti, primo preludio alla pedonalizzazione vera e propria”. Ovviamente non sarà un semplice palcoscenico per appassionati e lavoratori del settore, ma sarà un’occasione che potrà coinvolgere tutta la città e tutti i cittadini: i visitatori potranno ammirare sette diversi giardini a tema, dal ‘Verde Verticale’ dedicato ai 150 anni dell’Unità d’Italia al Giardino d’Acqua con la biopiscina, dal Giardino Orientale al Giardino di Susy, dedicato ai bambini, e poi le ricche e colorate fioriture del Giardino Mediterraneo, gli intrecci tra il botanico e il domestico dell’Orto Giardino, il Giardino delle Forme..

“Living Green in The City è il leitmotiv della manifestazione – aggiunge Marco Lonati, presidente dell’Associazione Florovivaisti Bresciani – una manifestazione che ogni anno presenta delle novità importanti, e delle essenze in anteprima, in una delle piazze più belle di Brescia. Da non perdere la mostra mercato, in cui il pubblico potrà comprare e acquistare ciò che viene esposto nei giardini, e non solo”. Alla conferenza stampa di presentazione nel Palazzo della Loggia anche Leonardo Bonazzoli e Patrizia Capelli, designer e progettisti di In&Out Design che hanno dato vita alle varie installazioni, e Marco Mazza, coordinatore del gruppo Fioristi Professionisti di Brescia.

I fioristi professionisti saranno i protagonisti assoluti dell’evento nell’ultimo giorno della manifestazione, domenica 25 settembre, quando dalle 10 e 30 in poi vi sarà una manifestazione d’arte floreale, una mostra di composizioni e un vero e proprio concorso per fioristi professionisti, il Città di Brescia, durante il quale a turno un fiorista presenterà i suoi lavori e le sue creazioni. Da non  sottovalutare il duro lavoro dei progettisti: “Siamo stati incaricati con piacere di progettare lo spazio di Fiorinsieme 2011 – spiegano Bonazzoli e Capelli – Abbiamo cercato di realizzare idee particolari, degli spunti che si possono anche ‘copiare’, per rendere ogni spazio piacevole e allo stesso tempo diverso”.

Appuntamento fissato allora  per il 2 settembre, sul posto è atteso anche il sindaco Adriano Paroli per il consueto taglio inaugurale del nastro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia è zona arancione: tutte le regole in vigore da domani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento