Cronaca Via per Isorella

Raccoglie offerte per i disabili fuori dal supermercato, ma è tutto falso: denunciato

Incensurato, aveva messo in piedi una finta raccolta fondi per un'associazione di volontariato

Immagine di repertorio

Nel giro di poche ore ha incassato 150 euro per un'associazione di volontariato per disabili, ma i soldi erano destinati unicamente alle proprie necessità. Un cittadino rumeno classe 86, incensurato, è stato denunciato a piede libero per il reato di “esercizio molesto dell’accattonaggio”. 

I carabinieri della Stazione Ghedi nel corso di un servizio coordinato di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione di furti e truffe sono giunti nei pressi del supermercato Famila, dove hanno trovato un cittadino rumeno che raccogliva soldi e firme per un’associazione di volontariato per disabili. Gli accertamenti da parte dei militari hanno rivelato che l’associazione era inesistente, e dunque il ricavato delle donazioni - circa 150 euro, sottoposti a sequestro - veniva semplicemente intascato dall’uomo.

Condotto presso il Comando dei Carabinieri, al termine dell’identificazione e del prelievo delle impronte digitali, l’uomo è stato denunciato a piede libero, inoltre è stata inoltrata richiesta alla Prefettura di Brescia per l’emissione del provvedimento di allontanamento dall’Italia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccoglie offerte per i disabili fuori dal supermercato, ma è tutto falso: denunciato

BresciaToday è in caricamento