rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca

Una montagna di cocaina destinata a Brescia, più di 30 arresti in corso

Blitz della Guardia di Finanza proprio in queste ore: sono 32 le persone arrestate e accompagnate in carcere. L'ultimo atto dell'operazione “BoCa”

Un colpo durissimo al traffico internazionale di cocaina: proprio in queste ore la Guardia di Finanza sta di fatto eseguendo 32 provedimenti di custodia cautelare in carcere, nell'ambito dell'operazione “BoCa” (Brescia operazione Criminalità albanese) durante la quale erano già stati sequestrati più di 130 chili di “coca”, con 24 arresti.

? ULTIMO AGGIORNAMENTO
Operazione "Boca": tonnellate di cocaina, 
sale a 56 il numero degli arrestati

I più di trenta arrestati di mercoledì notte e giovedì mattina fanno parte di tre diverse organizzazioni criminali, specializzate nello spaccio di droga a livello internazionale. Sono tutte di matrice albanese, con complici ovviamente anche italiani (e bresciani), da cui sarebbe emerso un lungo corso di traffico di stupefacenti.

L'operazione “BoCa” si conclude così con più di 50 arresti, 130 chili di droga sequestrati negli ultimi mesi, oltre 1 milione di euro di beni immobili e mobili posti sotto sequestro, tra cui anche una nota concessionaria per la vendita di automobili. Seguiranno aggiornamenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una montagna di cocaina destinata a Brescia, più di 30 arresti in corso

BresciaToday è in caricamento