Brescia: l’ultimo inedito di Moana, un affare da un milione di euro

Nella 'cantina' dell'ex cinema porno Ideal di Brescia l'ultimo inedito di Moana Pozzi, venduto fotogramma dopo fotogramma per circa 1.2 milioni di euro

Si era parlato di inediti “clamorosi” tra ‘pizze’ da cinema e videocassette, rimaste abbandonate nell’ex cinema porno Ideal di Via Savoldo, a Brescia. Tra queste anche un film mai visto la cui protagonista sarebbe Moana Pozzi, la pornostar morta a soli 33 anni e che è rimasta un simbolo, nell’immaginario collettivo nostrano.

Quella pellicola vedrà finalmente la luce. Intitolata guarda caso ‘L’ultima volta di Moana’, il suo testamento cinematografico. E non sarà messa in vendita nelle edicole, o nei tradizionali canali della distribuzione ‘hard’.

Sarà ‘smontata’, fotogramma dopo fotogramma, e venduta solo in piccole parti. Il ricavato sarà in parte devoluto alla Fondazione ANT, per la ricerca sui tumori. Il resto alla vedova del produttore Nicolino Matera, che detiene i diritti sulle opere della pornodiva. Circa 90 minuti di girato, per almeno 60mila fotogrammi: venduti uno ad uno, anche a 20 euro al ‘pezzo’. A conti fatti, circa un milione e 200mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

Torna su
BresciaToday è in caricamento