Fiesse: spacciavano cocaina ai ragazzini, tre arresti

A finire in manette, tre cittadini marocchini. Ogni dose era venduta a 40 euro

Tre uomini marocchini di 39, 36 e 30 anni sono stati arrestati dai carabinieri della compagnia di Verolanuova e della stazione di Gambara per spaccio.

A loro i militari sono arrivati seguendo il canale degli acquirenti; i tre spacciavano cocaina a ragazzi e minorenni di Fiesse e nei comuni limitrofi, ma anche nel mantovano e nel cremonese.

Almeno 150 gli episodi di cessione di droga documentati dai carabinieri. Quaranta euro il prezzo per ciascuna dose.

Gli acquirenti potevano contattare i tre chiamando un solo numero di telefono dedicato allo spaccio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla e Ines, la tragedia sulla strada per le vacanze

  • Si sente male nel suo locale, ristoratore bresciano muore mentre sta lavorando

  • Coronavirus, in Lombardia via libera a calcetto e discoteche

  • Scontro mortale in autostrada: decedute due sorelle bresciane

  • Si appoggia a un masso e precipita nel vuoto: addio a Saverio

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

Torna su
BresciaToday è in caricamento