Cronaca Coccaglio / via Don Primo Mazzolari

Fiamme dalla bombola del gas in cucina: intera famiglia fugge prima che sia troppo tardi

Dalla bombola si sprigionavano le fiamme

All'improvviso dalla bombola del gas utilizzata per cucinare si sono sprigionate le fiamme, che nel giro di pochi attimi hanno dato il via a un incendio. È successo venerdì sera a Coccaglio, all'interno di un appartamento al primo piano di una palazzina in via Don Primo Mazzolari. 

Nell'abitazione vivono padre, madre e tre figlioletti. L'incidente si è verificato attorno alle 23, quando già nella palazzina diverse persone stavano dormendo. Per motivi del tutto ignoti, dalla bombola si sono sprigionate le fiamme. Terrorizzati, i cinque componenti della famiglia hanno abbandonato in fretta e furia l'appartamento, per poi chiamare i Vigili del fuoco. 

Sul posto è arrivata una squadra partita da Chiari. I Carabinieri di Ospitaletto si occupavano della sicurezza in strada, per mettere al sicuro le persone uscite dalla palazzina. Anche il sindaco Alberto Facchetti si è recato sul posto per verificare la situazione. Fortunatamente la bombola non è esplosa, eventualità che avrebbe reso molto più grave la situazione. Dopo la bonifica dell'appartamento, dichiarato parzialmente inagibile, e perciò non sgomberato, la famiglia residente ha potuto fare ritorno nella propria abitazione.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiamme dalla bombola del gas in cucina: intera famiglia fugge prima che sia troppo tardi
BresciaToday è in caricamento