In ferrata senza adeguate attrezzature: alpinisti soccorsi con l'elicottero

I quattro, bresciani, non riuscivano più a muoversi, ed hanno dovuto attendere l'elisoccorso

Stavano percorrendo la ferrata Erminio Arosio del Corno di Grevo, in Valsaviore, quando, sprovvisti della necessaria attrezzatura, sono stati costretti a fermarsi, e a chiedere aiuto. La brutta avventura si è verificata nel pomeriggio di ieri, venerdì 17 agosto, ed ha visto come malcapitati protagonisti quattro alpinisti non proprio esperti, un adulto che accompagnava due ragazzi e una ragazza, tutti bresciani. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bloccati lungo la ferrata, i quattro hanno lanciato l'sos. La Centrale ha spedito sul posto squadre di terra coadiuvate da un elicottero: gli operatori a bordo hanno calato un verricello grazie al quale i quattro sono stati issati sul velivolo e portati in salvo. La prossima volta, c'è da scommetterci, sceglieranno con più attenzione il percorso da fare.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

Torna su
BresciaToday è in caricamento