rotate-mobile
Cronaca

Palloncini bianchi nel cielo: lo straziante addio alla piccola Federica

Una folla commossa per l'addio a Federica Bena, morta a soli 9 anni schiacciata dal cancello di casa

"C'è un angelo in più in paradiso": erano in tantissimi a Trescore Balneario per i funerali della piccola Federica Bena, morta a soli 9 anni schiacciata dagli oltre 300 chili del cancello di casa. L'ultimo saluto è stato celebrato giovedì pomeriggio nella parrocchiale del paese: al termine della funzione sono state fatte volare in cielo decine di palloncini bianchi. Commosso ricordo anche a scuola, la bambina frequentava le elementari intitolate a Edmondo de Amicis: per giorni, sul suo banco, è rimasta poggiata una rosa bianca.

Indagini per omicidio colposo

La comunità si stringe nel dolore dei genitori Cristina ed Enrico e del fratello maggiore Tomas, 15 anni. Per quanto accaduto la Procura di Bergamo ha aperto un fascicolo per omicidio colposo, a carico di ignoti. Non è stata disposta l'autopsia, in quanto erano già evidenti le cause del decesso, ma si procederà invece con una perizia tecnica sul cancello (posto sotto sequestro): pare che il perno che lo sosteneva si sia completamente spezzato.

Il dramma in Via Muratello

La tragedia si è consumata nell'abitazione di Via Muratello. La bimba, così pare, stava giocando sullo scivolo del garage, quando improvvisamente il cancello si è staccato dal perno che lo teneva attaccato al pilone. I primi a soccorrerla sono stati la madre e il fratello, poi sono arrivati anche i vicini e il papà: l'ambulanza, arrivata sul posto in pochi minuti, ha provato una disperata corsa in ospedale. Ma purtroppo per la piccola non c'è stato nulla da fare. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palloncini bianchi nel cielo: lo straziante addio alla piccola Federica

BresciaToday è in caricamento