Cronaca Nave

Cittadino con febbre dengue: disinfestazione delle zanzare

Provvedimento urgente del sindaco

La disinfestazione urgente e straordinaria è stata effettuata nella notte, tra sabato e domenica. Stiamo parlando del Comune di Nave, dove risiede un cittadino che - tornato da un viaggio all'estero - ha manifestato i sintomi dell'infezione. Per evitare guai peggiori, a titolo precauzionale in primo cittadino Matteo Franzoni ha firmato un'ordinanza urgente. 

«Si informa che, a seguito della segnalazione odierna da parte di ATS di un sospetto caso di febbre dengue, derivante da un viaggio all'estero - spiega il sindaco - si è proceduto in via precauzionale ad emettere ordinanza al fine di richiedere alla cittadinanza di adottare tutte le misure possibili per eliminare i focolai larvali rimovibili e il trattamento/copertura di quelli inamovibili». 

Il Comune di Nave ha incaricato una ditta specializzata che ha effettuato un intervento adulticida esterno. Ricordiamo che la febbre si manifesta tramite mal di testa acuti, dolori attorno e dietro agli occhi, forti dolori muscolari e alle articolazioni, nausea e vomito, irritazioni della pelle che possono apparire sulla maggior parte del corpo dopo 3-4 giorni dall'insorgenza della febbre. I sintomi tipici sono spesso assenti nei bambini.

Solo qualche giorno fa, sempre nella nostra provincia, l'allarme riguardò invece la febbre del Nilo, con un cittadino risultato positivo a Remedello, nella Bassa Bresciana

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cittadino con febbre dengue: disinfestazione delle zanzare
BresciaToday è in caricamento