Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Gardone Val Trompia

Gardone Val Trompia: morto a 85 anni Faustino Piotti, il principe delle armi fini

Faustino Piotti si è spento nei giorni scorsi: insieme al fratello Araldo aveva fondato la ditta Fratelli Piotti Armi

Nel Bresciano, e non solo, lo conoscevano e apprezzavano in molti per le sue indiscusse abilità nel creare fucili unici e da collezione. Si è spento nei giorni scorsi Faustino Piotti, fondatore insieme al fratello Araldo di una delle ditte del settore delle armi fine più note del Bresciano e dello Stivale. Aveva 85 anni e da tempo lottava contro un brutto male. 

Dall'armeria artigianale di Gardone Val Trompia, che ha aperto i battenti negli anni '60, sono usciti fucili sportivi e da caccia imbracciati da re e collezionisti di tutto il mondo, oltre che di tiratori che hanno fatto la storia del tiro al volo.

Appassionato del suo lavoro, ha dedicato l'intera esistenza alla realizzazione di armi fini curate nei minimi dettagli, facendo del nome Piotti un sinonimo di originalità e un marchio apprezzato e conosciuto in tutto il mondo. Abilità e competenze che ha saputo trasmettere ai nipoti che ora gestiscono l'officina di via Cinelli.

Tutto il paese si è stretto attorno ai familiari del noto artigiano, che lascia nel dolore alle figlie Sabrina e Stefania e gli adorati nipoti. In tanti hanno partecipato alla cerimonia funebre che è stata celebrata, giovedì pomeriggio, nella chiesa parrocchiale di Inzino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gardone Val Trompia: morto a 85 anni Faustino Piotti, il principe delle armi fini
BresciaToday è in caricamento