menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tignale: fuori pericolo la famiglia intossicata dalle erbe velenose

Stanno tutti meglio e sono fuori pericolo i quattro familiari di Tignale ricoverati la sera di Pasqua per un'intossicazione da ingestione di veratro, un'erba tossica

Sono fuori pericolo i quattro familiari di Tignale ricoverati la sera di Pasqua per un’intossicazione da ingestione di un’erba tossica.


Stanno tutti meglio e sono fuori pericolo i quattro familiari di Tignale ricoverati la sera di Pasqua per un’intossicazione da ingestione di veratro, un’erba tossica. All’ospedale sono finiti il nonno di 63 anni, residente a Tremosine, il genero di 38 anni, di Tignale, e i suoi due figli. I due adulti sono ricoverati a Gavardo, mentre i bambini si trovano in Pediatria al Civile di Brescia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia è zona arancione: tutte le regole in vigore da domani

Coronavirus

Dati sbagliati dalla metà di ottobre: così la Lombardia ha "sballato" i conti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento