Lascia la borsa e il telo in spiaggia, pensano sia affogata invece è da un'amica

Il falso allarme è scattato ieri pomeriggio in una spiaggia di Ponte Caffaro, sul lago d'Idro. Sul posto Carabinieri e Vigili del Fuoco.

Una spiaggia di Ponte Caffaro

Un asciugamano, una borsa e un paio di occhiali da sole abbandonati sul bagnasciuga per un paio d'ore. Questi i segnali che hanno allarmato i bagnanti di una spiaggia di Ponte Caffaro, che pensando al peggio, un annegamento, hanno allertato i soccorsi.

Quegli oggetti appartenevano a una donna che qualcuno aveva notato prendere il sole nella mattinata di domenica, ma poi della signora non è rimasta alcuna traccia, se non, appunto, gli effetti personali abbandonati.

Passate un paio d'ore i passanti hanno cominciato a preoccuparsi. Un bambino ha riferito di avere visto la donna in acqua, così è partita la chiamata al 112. Sul posto i Carabinieri di Bagolino, che hanno cercato la donna nei bar e nei ristoranti, mentre i Vigili del Fuoco di Bondone e il Gruppo Eridio sub hanno iniziato a immergersi nel lago d'Idro.

Il giallo si è risolto alle 15.30, quando l'allarme è arrivato anche alle orecchie della proprietaria dell'asciugamano che era andata a pranzo a casa di un'amica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pescava quintali di cocaina dall'oceano, poi li portava a Brescia per lo spaccio

  • Brutta sorpresa dopo lo shopping: auto sparite fuori dal centro commerciale

  • Da pochi mesi in Indonesia, morto a 42 anni Davide Savelli

  • Le prime cinque aziende bresciane per fatturato

  • Schianto frontale nella notte: auto sventrata, morto un uomo

  • Incidente stradale in scooter, morta la 39enne Rachele Marino

Torna su
BresciaToday è in caricamento