Medico e truffatore: falsi d’autore per 300mila euro

Le indagini dei Carabinieri per un giro d'affari da 300mila euro: quadri 'taroccati' di De Chirico, Chagall, Schifano e Guttuso. Plagiati e venduti in tutto il Nord Italia: nei guai anche un medico bresciano di 80 anni

Falsi d’autore, per centinaia di migliaia di euro. Copie (quasi) perfette di quadri di De Chirico, Chagall, Schifano, Guttuso. Plagiati e venduti in tutta la Lombardia, e anche oltre: Pavia, Cremona, Milano, Brescia, perfino il lago di Garda. Ma anche Treviso e Belluno.

In cima alla vasta organizzazione, che secondo i Carabinieri potrebbe aver ‘fatturato’ più di 300mila euro, un vero e proprio artista, romano di 45 anni ma residente a Pavia, che si occupava di riprodurre i quadri, il più possibile simili agli originali.

Con lui anche il commerciante-ricettatore di 53 anni, residente in provincia di Cremona. Realizzavano quadri ‘comodi’, di piccola taglia e quindi facilmente trasportabili: eseguivano opere anche su richiesta, quindi con il pieno assenso del futuro compratore.

Tra i clienti ‘fissi’ anche un medico bresciano di 80 anni, residente in città. Nella sua abitazione i Carabinieri hanno trovato la bellezza di 21 opere, per un valore commerciale di 100mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

  • Il governo approva il decreto per il Natale: i divieti e le regole sugli spostamenti

Torna su
BresciaToday è in caricamento