Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Lumezzane

Addio a Fabio, morto a 28 anni in un tragico incidente: "Inesorabile tristezza"

Resa nota la data dei funerali

Di lui resteranno gli infiniti sorrisi, come quello che accompagna la foto scelta per annunciare l'ultimo saluto: i funerali di Fabio Virginio Pasotti saranno celebrati martedì pomeriggio alle 16 a Sant'Apollonio di Lumezzane, nella chiesa parrocchiale della frazione; il corteo partirà dalla Sala del commiato Benedini per proseguire poi al cimitero Unico. 

Fabio Pasotti è morto a soli 28 anni in un tragico incidente in montagna, in Trentino: è precipitato per oltre 70 metri nel vuoto sotto gli occhi attoniti dell'amico che era con lui e con cui aveva organizzato un'escursione. Una delle tante nella sua “carriera” da appassionato di montagna. Lo piangono la madre Patrizia e il padre Alfredo, il fratello Riccardo con Claudia, la fidanzata Federica.

Una vita tra scout, lavoro e montagna

Si era diplomato all'Itc Primo Levi di Sarezzo, dove oltre ai bei voti si era fatto notare per le sue capacità di attore, nella compagnia teatrale dell'Istituto tecnico commerciale: da tempo lavorava per un'azienda della Valgobbia. Fin da giovanissimo si era avvicinato al mondo della natura anche grazie agli scout, di cui è stato membro orgoglioso nonché educatore. Era anche un grande appassionato di sport, e tifoso del Milan. 

Tra i tanti messaggi di cordoglio, anche quello del sindaco di Lumezzane Josehf Facchini: “Di fronte a tragici incidenti come quello che è avvenuto a Fabio, su Lumezzane si stende un velo di profonda e inesorabile tristezza. Una preghiera per questa giovane vita spezzata e un abbraccio ai suoi cari e alla sua famiglia, che tu possa riposare in pace”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Fabio, morto a 28 anni in un tragico incidente: "Inesorabile tristezza"

BresciaToday è in caricamento