rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca

Esce per funghi e non torna più a casa: lo trovano morto sotto il trattore

L'allarme dei parenti che non l'hanno visto tornare a casa

Dramma nelle campagne del Basso Mantovano. Il 75enne Ezio Ferrari è stato trovato morto, schiacciato dal suo trattore, lungo la strada Staffola in territorio di Gonzaga. A dare l'allarme i suoi familiari, preoccupati perché dalla mattina non era più tornato a casa: aveva detto loro che sarebbe andato per funghi.

L'allarme dei familiari

L'allarme è stato lanciato intorno alle 21.30. Il corpo senza vita di Ferrari è stato individuato in una strada sterrata nelle vicinanze dei terreni di sua proprietà. Purtroppo era già morto, come detto schiacciato dal suo trattore: da una prima ricostruzione, pare che il mezzo agricolo si sia inclinato lungo un fosso per poi ribaltarsi.

La salma è stata ricomposta, a disposizione dei familiari: a breve sarà resa nota la data dei funerali. Sul posto l'automedica e un'ambulanza della Croce Rossa di Suzzara, ma i sanitari non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Il corpo è stato liberato dai Vigili del Fuoco, che hanno sollevato il trattore con un'autogru. I rilievi, infine, sono stati affidati ai carabinieri di Gonzaga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esce per funghi e non torna più a casa: lo trovano morto sotto il trattore

BresciaToday è in caricamento