Shock in negozio: si accascia a terra e muore sotto gli occhi dei clienti

La tragedia giovedì sera in zona stazione, nel negozio Exotic Market di Brescia: il titolare Asemota Andrew Iyamu è morto a causa di un malore

Si è accasciato a terra davanti ai clienti del suo negozio: a nulla sono serviti, purtroppo, i disperati tentativi di rianimarlo. Se n’è andato così Asemota Andrew Iyamu, il 48enne di origini nigeriane titolare della ormai storica bottega “Exotic Market” di Brescia, in Via Folonari non lontano dalla stazione ferroviaria.

La tragedia si è consumata giovedì sera poco dopo le 19. Stava lavorando come tutti i giorni, servendo gli ultimi clienti della giornata. Poi all’improvviso il cuore che si ferma: è crollato a terra, come svenuto, e non si è più ripreso.

Sotto shock i clienti in negozio, che hanno subito allertato il 112. In pochi minuti la centrale operativa ha inviato sul posto ambulanza e automedica, oltre a una pattuglia dei carabinieri per i rilievi. Dai primi accertamenti non ci sarebbero dubbi: è morto per cause naturali.

Stimato e conosciuto, in città e non solo, Iyamu era considerato un punto di riferimento per la comunità nigeriana bresciana, attivo in chiesa e nel volontariato. Fuori dal suo negozio, scene di grande disperazione. Lascia moglie e giovani figli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Tragedia avvolta nel mistero: cadavere trovato in autostrada, lungo la corsia di sorpasso

Torna su
BresciaToday è in caricamento