Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Carpenedolo

Ucciso in due mesi dalla malattia, Eugenio muore a soli 55 anni

Tutta Carpenedolo piange Eugenio Magri: ucciso in soli due mesi da un brutto male.

“Se n’è andato in silenzio con la riservatezza ed eleganza che lo hanno sempre distinto, ma il vuoto che lascia fa tanto, tanto male”. Così un’amica annuncia sui social la prematura scomparsa di Eugenio Magri, strappato alla vita da una malattia fulminante, che se l’è portato via in soli due mesi.

Aveva solo 55 anni, compiuti lo scorso novembre, e tanti progetti ancora da realizzare: il suo cuore si è fermato per sempre lunedì mattina. Un grave lutto che ha addolorato profondamente la comunità di Carpenedolo, dove ‘Genio’ - così era soprannominato in paese -  era nato e cresciuto.

Sono centinaia i messaggi di condoglianze e i ricordi affidati alle pagine Facebook dal paese. “Era sempre gentile, gli volevamo un bene dell’anima: un esempio per tutti noi”,  si legge. E ancora: “Una persona umilissima e bellissima”.

Oltre ai tanti amici, lo piangono la mamma Maria, i fratelli Giorgio, Dario e Marco. L’ultimo saluto sarà celebrato giovedì pomeriggio (alle 15) nella chiesa parrocchiale di Carpenedolo.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ucciso in due mesi dalla malattia, Eugenio muore a soli 55 anni

BresciaToday è in caricamento