rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Desenzano del Garda

"Se non paghi mi tengo la tua macchina", giovane gardesano vittima di estorsione

Nonostante le pressioni e le minacce il giovane si è rivolto ai Carabinieri di Desenzano, che hanno arrestato il ricattatore: l'uomo è in carcere in attesa del processo

Un debito contratto per ragioni ancora tutte da chiarire. La fatica a saldare il conto, le pressioni, le minacce, la macchina presa a garanzia del 'prestito', e infine l'ultimatum: "Se non mi dai i soldi mi tengo la tua auto". Vittima dell'estorsione un ragazzo gardesano che, nonostante i ricatti, ha trovato il coraggio di rivolgersi ai Carabinieri.  

Proprio i militari del comando di Desenzano si sono presentati all'incontro fissato con il creditore e hanno fatto scattare le manette. Alla consegna della classica busta gialla, contenente i soldi per riscattare la macchina (una Volkswagen Golf serie 4) il personale in borghese e in divisa è piombato addosso all’uomo, immobilizzandolo. 

Il malfattore è stato identificato in un albanese trentottenne, censurato, in Italia senza fissa dimora, con numerosi alias:  è stato accompagnato al carcere Canton Mombello di Brescia, dove rimarrà in attesa del processo.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Se non paghi mi tengo la tua macchina", giovane gardesano vittima di estorsione

BresciaToday è in caricamento