Valcamonica: esondazione Oglio, allarme rientrato. Riapre la SS42

Strada riaperta a senso alternato di marcia, in attesa della rimozione degli ultimi detriti. Ieri dalla mezzanotte l'esondazione del fiume Oglio, a seguito di maltempo e pioggia. Strada allagata e chiusa

Allarme rientrato, seppure a fatica, e la carreggiata che lentamente riapre i battenti, ora con senso unico alternato, forse entro sera su entrambe le corsie. Il bilancio di una giornata che pareva infinita, a seguito dell’esondazione del fiume Oglio che ha ‘invaso’ con acqua, fango e detriti la SS42, praticamente l’unica via d’accesso per l’alta Valcamonica.

Al confine tra Sonico e Malonno, in località Tre Archi, la furia del fiume che ha allagato le due corsie, bloccando il traffico ed ogni passaggio. Si è lavorato fin da subito, fin dalla mezzanotte, con ruspe e mezzi speciali, la Protezione Civile e i Vigili del Fuoco, per cercare di ripristinare la via, quasi un passaggio obbligato.

Uniche alternative le stradine di montagna, di Rino e Garda, mai così battute come ieri, un po’ per necessità, un po’ perché di alternative non ce n’erano. Il cielo è grigio, ma si vede uno spiraglio di sole. Allarme rientrato, seppure a fatica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sente male nel suo locale, ristoratore bresciano muore mentre sta lavorando

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

Torna su
BresciaToday è in caricamento