Esine: ladri dal dentista, maxi colpo da 100.000 euro

Malviventi in azione nel fine settimana nello studio odontoiatrico "Verident"

Quando lunedì i titolari hanno aperto le porte dello studio odontoiatrico "Verident", in via Manzoni a Esine, sono rimasti letteralmente senza parole. Locali completamente svaligiati, rubati frese, monitor, impianti dentari, farmaci, laser, turbine e micromotori: circa 100.000 euro svaniti nel nulla.

Il colpo è stato messo a segno nella notte tra sabato e domenica o in quella successiva. Spariti anche i computer con tutti i contatti dei clienti, le prenotazioni delle visite e l'intera contabilità.

Allertati i carabinieri, dei ladri naturalmente nessuna traccia. Si stando vagliando le immagini delle telecamere di sorveglianza della zona. Al lavoro anche la Scientifica per raccogliere impronte e cercare eventuali indizi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutta la Lombardia zona rossa fino al 27 novembre: poi cosa succede

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Covid: 10 morti e 256 positivi, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Oggi conferenza Stato-Regioni: si spera per Brescia zona arancione

Torna su
BresciaToday è in caricamento