Cronaca

Un incubo di freddo e neve, salvato gruppo di ragazzi: due erano in ipotermia

Imponente intervento di salvataggio. Sul posto elicottero del 118, tre ambulanze, Vigili del Fuoco, carabinieri e Soccorso Alpino

Valcamonica. Sono stati recuperati e portati in salvo nella tarda serata di ieri, domenica 23 dicembre, sei ragazzi di Vimercate bloccati dalla neve a circa 1800 metri di quota, nella zona tra Montecampione e il rifugio San Glisente, vicino al bivacco Marino Bassi. 

Sul posto sono intervenuti 12 uomini del Soccorso Alpino della Stazione di Breno, l’elisoccorso da Como e i Vigili del Fuoco, con il sostegno dei carabinieri e di tre ambulanze.

Dopo le verifiche da parte dell’équipe medica, è stato accertato che due giovani del gruppo avevano un principio di ipotermia. Sono stati recuperati con il verricello e portati in ospedale a Brescia. Gli altri, illesi, sono stati accompagnati a Montecampione con le motoslitte. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un incubo di freddo e neve, salvato gruppo di ragazzi: due erano in ipotermia

BresciaToday è in caricamento