Un incubo di freddo e neve, salvato gruppo di ragazzi: due erano in ipotermia

Imponente intervento di salvataggio. Sul posto elicottero del 118, tre ambulanze, Vigili del Fuoco, carabinieri e Soccorso Alpino

Valcamonica. Sono stati recuperati e portati in salvo nella tarda serata di ieri, domenica 23 dicembre, sei ragazzi di Vimercate bloccati dalla neve a circa 1800 metri di quota, nella zona tra Montecampione e il rifugio San Glisente, vicino al bivacco Marino Bassi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono intervenuti 12 uomini del Soccorso Alpino della Stazione di Breno, l’elisoccorso da Como e i Vigili del Fuoco, con il sostegno dei carabinieri e di tre ambulanze.

Dopo le verifiche da parte dell’équipe medica, è stato accertato che due giovani del gruppo avevano un principio di ipotermia. Sono stati recuperati con il verricello e portati in ospedale a Brescia. Gli altri, illesi, sono stati accompagnati a Montecampione con le motoslitte. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brescia: terremoto di magnitudo 2.7, epicentro a Caino

  • "Oltre 2300 in terapia intensiva, governo pronto al nuovo lockdown in Italia"

  • Tentato suicidio a scuola: ragazzina si butta dal balcone

  • Coprifuoco in tutta la Lombardia, ok del governo: dalle 23 stop attività e spostamenti

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • Autocertificazione covid Lombardia: modulo da scaricare Ottobre 2020

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento