Una vita per la comunità: Esine piange Vangelisti, storico ed ex consigliere comunale

Ricercatore, storico e grande amante della Valcamonica: si è spento, a soli di 60 anni, Riccio Vangelisti. Centinaia di persone sono attese per l'ultimo saluto, che sarà celebrato venerdì pomeriggio

Riccio Vangelisti

Una vita spesa per la sua comunità: tra gli archivi e le biblioteche, ma anche tra i banchi del consiglio comunale di Esine e della Comunità Montana. Tutta la Valcamonica piange la scomparsa di Riccio Vangelisti, per decenni punto di riferimento del mondo culturale e dell'associazionismo camuno. Si è spento nei giorni scorsi, all'età di 60 anni, dopo aver lottato contro una malattia.

Nato a Cividate Camuno, lavorava nell'azienda di distribuzione di bevande di famiglia, dedicando tutto il suo tempo libero allo studio della storia della valle a alla ricerca. Numerose le associazioni di cui faceva parte e molteplici i suoi contributi per valorizzare il patrimonio storico e culturale. È stato conservatore dell’archivio del Circolo Culturale Ghislandi, curatore dell’archivio storico della Pia Fondazione e della parrocchia di Cividate. 

La notizia della sua scomparsa si è diffusa rapidamente su Facebook e sono tante le associazioni e i circoli culturali che hanno voluto ricordarlo con lunghi e commuoventi messaggi. Uno su tutti, quello diffuso dall'amministrazione comunale di Esine.

"Esine perde una persona che ha fatto molto per il nostro paese. Un esempio di come si può far nascere e portare avanti progetti semplicemente per amore del nostro territorio. Il lavoro che hai fatto resterà sempre nel nostro Paese. Grazie Riccio."

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Centinaia di persone sono attese per il funerale, che si terrà venerdì pomeriggio (alle 15) nella parrocchiale di Esine. Il noto e amato storico e ricercatore lascia la moglie Ninì e il figlio Andrea.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brescia: terremoto di magnitudo 2.7, epicentro a Caino

  • "Oltre 2300 in terapia intensiva, governo pronto al nuovo lockdown in Italia"

  • Tentato suicidio a scuola: ragazzina si butta dal balcone

  • Coprifuoco in tutta la Lombardia, ok del governo: dalle 23 stop attività e spostamenti

  • Incubo coronavirus: 237 casi a Brescia, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Autocertificazione covid Lombardia: modulo da scaricare Ottobre 2020

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento