Cronaca

Cocaina ed eroina: bazar della droga, armi in casa. Arrestati marito e moglie

In manette un 62enne di Esine e la consorte di origine nigeriana: nella loro abitazione i carabinieri hanno trovato cocaina, eroina e marijuana ma pure un fucile da caccia.

La droga e il fucile sequestrati

Uniti dall’amore per lo spaccio e finiti entrambi in manette dopo il blitz dei Carabinieri. È quanto accaduto a due pregiudicati - marito e moglie - di casa a Esine. Le manette per loro sono scattate lo scorso venerdì, al termine della perquisizione della loro abitazione. I militari di Esine hanno scovato e sequestrato diversi stupefacenti; cocaina (15 grammi) ed eroina (22 grammi), ma pure marijuana (7 grammi).

Non solo: è stato trovato anche un un fucile da caccia calibro 24, munito delle relative cartucce. Nessuno dei due coniugi aveva però il porto d’armi o un’altra licenza che giustificasse la detenzione dell’arma. G.R., 62enne di Esine, e la moglie di origine nigeriana (S.R. le iniziali) sono stati arrestati. L’autorità giudiziaria ha poi convalidato l’arresto: lui si è assunto tutta la responsabilità dei fatti ed è in prigione, mentre la donna è stata scarcerata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina ed eroina: bazar della droga, armi in casa. Arrestati marito e moglie

BresciaToday è in caricamento