Cocaina nascosta nella lampada della cantina, arrestato operaio

In manette un 30enne: dopo averlo monitorato a lungo, i carabinieri si sono appostati nella cantina del condominio dove vive per scovare il nascondiglio della droga

La droga sequestrata

Operaio di giorno, spacciatore di sera. Un secondo 'lavoro' che l'uomo, un 30enne della Vale Camonica,  svolgeva non troppo segretamente: i carabinieri lo tenevano infatti d'occhio da tempo e avevano anche individuato il nascondiglio della droga.

Il blitz è scattato lo scorso venerdì: sopo aver appurato che il 30enne custodiva la droga all'intero di un locale comune del piano interrato, i militari della compagnia di Esine, si sono nascosti in cantina e hanno atteso il suo arrivo.

Puntulamente l'operaio è caduto in trappola: dopo essere rientrato a casa da lavoro, è sceso al piano interrato ed ha iniziato ad armeggiare all’interno di una plafoniera della luce. I militari lo hanno visto prelevare un involucro e a quel punto sono usciti allo scoperto e lo hanno bloccato.  All'interno della confezione c'erano circa 100 grammi di cocaina. Nelle tasche del giovane, sottoposto a perquisizione personale, sono invece state trovate altre tre dosi di polvere bianca.

L’operaio è stato quindi arrestato per la detenzione del discreto quantitativo di droga. Arresto convalidato: il giudice ha disposto la misura degli arresti domiciliari.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Pannelli fotovoltaici a Brescia: come funzionano e quali sono i vantaggi

  • Alla scoperta del Sentiero delle Grotte, gioiello nascosto del Lago d'Iseo

I più letti della settimana

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

  • Ragazzo di 16 anni gravissimo dopo un tuffo: trauma spinale, rischia la paralisi

  • Bambina bresciana sparisce in spiaggia, incubo per mamma e papà

  • Lui è in gravi condizioni, rischia di morire: marito e moglie sposi in ospedale

  • Malore al volante, scende dall'auto e muore: addio a Mauro Cirimbelli

Torna su
BresciaToday è in caricamento