menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il post condiviso su Facebook

Il post condiviso su Facebook

Falsifica i certificati delle vaccinazioni, poi si vanta su Facebook: nei guai mamma no-vax

Il caso in Valcamonica: la conversazione, condivisa dalla donna su Facebook, è diventata virale ed è stata segnalata alle autorità. Anche l'asilo ha sporto querela

Un post su Facebook, il polverone in rete, infine la denuncia. Tutto è partito da una conversazione, tutt'altro che privata, tra mamme decisamente contrarie ai vaccini. Una di loro, di casa in un comune della Valle camonica, si è apertamente vantata di aver aggirato i controlli dell'asilo, falsificando un documento sulle vaccinazioni della propria figlioletta.

"Ti è rimasto un foglio mandato dall'Asl con le vaccinazioni che devi fare? Ecco, io ho fatto così: l'ho preso, scannerizzato, cambiato data e portato alla materna, fine. Mi sono fatta furba così"

Questo il testo del messaggio inviato dalla mamma no-vax ad un'altra madre, il cui figlioletto è iscritto alla stessa scuola materna. "Bella idea" risponde l'altra, poi la conclusione colorita : "È un anno che li prendo per il c...". Per chiudere una sequela di faccine sorridenti.

Come prevedibile, il dialogo - poi cancellato dal social come la pagina dell'asilo e il profilo della mamma no-vax - non è passato inosservato ed ha scatenato infinite polemiche. I messaggi sono pure arrivati al gruppo "No alle pseudoscienze" che li ha salvati e condivisi, segnalando tutto alle autorità competenti.

Anche l'asilo- la scuola materna Maria Bambina di Esine- che la mamma si vantava di aver fregato ha reagito: i dirigenti scolastici si sono recati dai carabinieri per sporgere denuncia. Il caso scoppiato sul web è ora destinato ad approdare sui tavoli della magistratura. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Imprenditore bresciano stroncato dal Covid: lascia quattro figli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento