Esce dalla discoteca: picchiato e rapinato giovane clarense

Cinque gli aggressori ad aspettarlo nel parcheggio

E' finita male la serata per un 26enne clarense fuori da una discoteca di Cazzago San Martino.

Intenzionato a rientrare verso casa, intorno alle 4 il ragazzo si è diretto verso la sua auto ma è stato bloccato da 4 aggressori, forse dell'est europa, che hanno cercato di farsi consegnare il cellulare.

Al rifiuto del giovane lo hanno assalito a calci e pugni, aiutati da un quinto sopraggiunto che forse era rimasto in disparte per fare da palo. Prelevato il bottino, sono scappati via.

Derubato di soldi e cellulare il ragazzo si è fatto portare in ospedale per medicare le ferite al viso e al costato riportate nella colluttazione. Le sue condizioni non sono gravi, e sela caverà con un paio di giorni di convalescenza. Restano la rabbia e lo spavento per il pessimo epilogo di questo sabato sera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Pranzo in trattoria, 280 euro di multa a 26 operai: "Come possono mangiare al gelo?!"

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

Torna su
BresciaToday è in caricamento