rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Cronaca Corso Giuseppe Garibaldi

Clienti usati come corrieri e autisti: pusher arrestato al bar

Nel borsello aveva 32 grammi tra cocaina ed eroina.

Nel mirino della polizia locale da tempo, aveva spostato la sua attività di spaccio da Via Milano alla zona attigua al ponte sul Mella. Un 'trasloco' che non è servito ad evitargli le manette: l'uomo - un 40enne pakistano - è stato fermato nella giornata di giovedì mentre entrava in un bar di corso Garibaldi.

Gli agenti lo avrebbero inseguito mentre si spostava tra via Milano, via Trivelli e, appunto corso Garibaldi, dove hanno assistito ad alcuni scambi di droga, ed è quindi scattata la perquisizione. Nel borsello che indossava il 40enne sono state trovate diverse dosi di cocaina ed eroina già pronte per essere vendute per un totale di 32 grammi (28 di eroina e 4 di cocaina).

L'uomo, con alle spalle diversi precedenti per droga, è finito in manette ed è stato sottoposto alla misura dei domiciliari. Dalle indagini è emerso che il 40enne si serviva di alcuni clienti disperati per le consegne: li usava come corrieri ed autisti, pagandoli con alcune dosi di eroina. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Clienti usati come corrieri e autisti: pusher arrestato al bar

BresciaToday è in caricamento