rotate-mobile
Cronaca Villanuova sul Clisi

Il treno si avvicina, lei inciampa sui binari: batte la testa e muore

Il triste destino di Erminia

Inciampata sui binari mentre attraversa il passaggio a livello con il treno in avvicinamento: attimi concitati che le avrebbero fatto perdere l'equilibrio procurandole una brutta caduta, e un trauma cranico che solo poco più tardi la porterà al decesso. E' questo il triste destino di Erminia Ferremi, 87 anni di Villanuova sul Clisi ma da qualche tempo residente a Bovisio Masciago, in provincia di Monza e Brianza.

L'incidente

E' qui che si consumata la tragedia, all'altezza del passaggio a livello di Via Vittorio Veneto. Erano circa le 9.30 quando la signora stava attraversando i binari: con il treno in avvicinamento suonava la campanella e si stavano abbassando le sbarre. La donna avrebbe allora accelerato il passo, nonostante da una parte avesse la borsa della spesa e dall'altra il bastone con cui si aiuta a deambulare.

La tragedia

Tempo pochi passi e sarebbe infine caduta a terra, battendo (così pare) la testa proprio sulla sbarra del passaggio a livello. Il treno si è fermato a poche decine di metri dall'impatto. Sono stati subito allertati i soccorsi: la centrale operativa di Areu ha inviato sul posto l'automedica e un'ambulanza, che ha poi provveduto al trasporto all'ospedale di Garbagnate Milanese, dove purtroppo Erminia Ferremi è morta. I rilievi sono stati affidati alla Polizia ferroviaria, con il supporto dei Carabinieri di Desio e della Polizia Locale di Bovisio Masciago. Sul posto anche i Vigili del Fuoco di Monza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il treno si avvicina, lei inciampa sui binari: batte la testa e muore

BresciaToday è in caricamento