rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Longhena

Calcio bresciano in lutto: allenatore muore improvvisamente a 51 anni

Da oltre 30 anni militava sui campi della nostra provincia

Il mondo del calcio piange la morte di Ermanno Ferrari, scomparso improvvisamente all'età di 51 anni. Abitava a Longhena: di professore fornaio (aveva un negozio in Via XXIV Maggio), da oltre 30 anni militava sui campi della nostra provincia, sempre a livello dilettantistico, dapprima come calciatore e poi come allenatore.

"Tecnico preparato e capace, durante il triennio di permanenza in biancoblu si era fatto apprezzare e stimare da tutti, lasciando a chi l'ha conosciuto un ricordo indelebile", scrive in una nota la Verolese 1911, dove Ferrari ha allenato fino allo scorso anno.

Prima dell'esperienza nella Bassa, era stato in Promozione al Montorfano Rovato e – precedentemente – a Serle, Travagliato e Rezzato: qui tutti lo ricordano per un quadriennio, nel corso del quale ha lasciato solo buoni ricordi: "Tutta la società – scrive il Rezzato Calcio – si stringe intorno alla famiglia Ferrari e porge le più sentite condoglianze per la grave perdita. Ciao Erman! Ci mancherai".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio bresciano in lutto: allenatore muore improvvisamente a 51 anni

BresciaToday è in caricamento