Giallo a Erbusco: tentano di rapire una donna mentre fa jogging

Aggredita in pieno giorno, nella frazione Zocco mentre fa jogging: ma la giovane donna riesce a divincolarsi e scappare, evitando il peggio. Indagano i Carabinieri: a bordo della macchina forse due stranieri

Aggredita in pieno giorno, mentre stava facendo la sua sessione quotidiana di jogging a Zocco di Erbusco, una zona molto frequentata da sportivi dell’aria aperta, o semplicemente da chi porta a spasso il cane.

E’ successo poco prima delle 19:00 di martedì: la giovane donna sarebbe stata avvicinata da una Volkswagen, a bordo due persone. Uno di questi avrebbe aperto la portiera, e si sarebbe avvicinato alla vittima con l’intenzione di ‘caricarla’ di forza.

Esclusa l’ipotesi del rapimento, più plausibile quella di una tentata violenza sessuale. La ragazza sarebbe riuscita a divincolarsi in tempo, dopo essere stata strattonata, e ad allontanarsi di corsa, lungo una viuzza in cui la macchina non sarebbe potuta arrivare.

Poi, il racconto ai Carabinieri. Che ora indagano, seguendo la pista degli aggressori stranieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutta la Lombardia zona rossa fino al 27 novembre: poi cosa succede

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Covid: 10 morti e 256 positivi, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Oggi conferenza Stato-Regioni: si spera per Brescia zona arancione

Torna su
BresciaToday è in caricamento