Serata finisce in rissa: si prendono a calci e pugni all'uscita della disco

È successo nella notte tra sabato e domenica a Erbusco: a chiamare i soccorsi gli automobilisti di passaggio. Ad avere la peggio un 21enne italiano

Se le sono date di santa ragione in mezzo alla strada, dopo aver trascorso la serata nei locali della zona. A dare l'allarme, all'alba di domenica mattina, alcuni automobilisti di passaggio, che hanno assistito alla scena di violenza. 

La chiamata è scattata poco prima delle 6 del mattino, dalla Provinciale XII. Tutto è accaduto all'altezza del centro commerciale 'Le Porte Franche' di Erbusco: sul posto la centrale operativa della Soreu ha inviato una pattuglia del Radiomobile dei Carabinieri di Chiari e due ambulanze in codice rosso. 

Al loro arrivo, i carabinieri hanno però trovato solo uno dei tre ragazzi che avevano dato vita all'animata rissa. Prima la furibonda litigata, poi le botte: tra i contendenti sarebbero volati pugni e calci. Ad avere la peggio un 21enne italiano: il ragazzo avrebbe rimediato lesioni al volto, ma ha rifiutato il trasporto in ospedale per ricevere le cure del caso.

Interrogato dai carabinieri, pare non abbia voluto fornire dettagliate spiegazioni sull'accaduto e nemmeno sporgere denuncia nei confronti degli altri due contendenti. La rissa sarebbe scoppiata per futili motivi, al termine di una serata che i tre avrebbero trascorso nei locali della zona. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento