menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fonte: web

Fonte: web

Lanterna cinese atterra in un giardino: in fiamme la casetta degli attrezzi

Attorno alle 23 una lanterna è atterrata in una villa: non si sa da dove sia stata lanciata.

Si acquistano nei negozi cinesi, o su internet, a pochissimi euro (spesso meno di un euro l’una), sono molto suggestive, emozionanti da accendere e lasciare andare nel cielo, ma sono pericolosissime, soprattutto d’estate. Stiamo parlando delle lanterne volanti, o lanterne cinesi (o ancora: lanterne Kongming) una delle quali in settimana è atterrata in un giardino privato, incendiando il capanno in legno degli attrezzi. 

Attorno alle 23 della notte tra mercoledì e giovedì, una coppia di Erbusco ha visto una lanterna atterrare sul capanno posizionato nel proprio giardino. Date le temperature degli ultimi giorni, e la scarsa pioggia, la copertura dello stabile ha preso immediatamente fuoco. Solo la fortunosa presenza dei proprietari, che quella sera non sono usciti, e hanno potuto vedere in tempo reale l’atterraggio della piccola mongolfiera, ha evitato guai ben peggiori. 

Dopo aver spento l’incendio la coppia - come raccontato sulle colonne di Bresciaoggi - si è rivolta ai carabinieri di Erbusco per sporgere formale denuncia, contro ignoti. Al momento non si sa ancora da dove, e da chi, la lanterna sia stata accesa. Diversi i Comuni del Bresciano dove il loro utilizzo è stato vietato (soprattutto in occasione del Capondanno, di matrimoni o altre feste); in alcuni casi le multe per chi ignora il divieto di accenderle sono salatissime, 500 euro. Molto più ingenti sono però i danni che possono causare, ai boschi o alle costruzioni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Dati sbagliati dalla metà di ottobre: così la Lombardia ha "sballato" i conti

Coronavirus

Covid: 43 casi in una settimana, in paese è allerta massima

Coronavirus

Pazienti positivi nell’ospedale no-Covid, chiuso un reparto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento