Dramma in azienda: custode trovato morto con una ferita alla testa

La tragedia alla Farbel di Zocco di Erbusco. A fare la drammatica scoperta una donna che lavora nella ditta

Tragedia in un'azienda di Erbusco: nella mattinata di venerdì è stato ritrovato il corpo senza vita di un uomo di 71 anni. Stando alle prime informazioni trapelate, si tratterebbe del custode della Farbel, ditta che produce oggetti d'arte in metallo.

A fare la drammatica scoperta, attorno alle 8 del mattino, sarebbe stata una donna che lavora nella ditta. Il cadavere del 71enne è stato trovato in fondo alla scalinata che conduce proprio alla sua abitazione, situata all'interno dello stabilimento produttivo di via Consolare.

Sul posto si sono precipitate un'ambulanza e un'automedica, ma per il 71enne non c'era ormai più nulla da fare: il suo cuore aveva smesso di battere da molte ore. Sono intervenuti anche i carabinieri di Chiari, che stanno cercando di accertare le cause della morte.

I primi accertamenti escluderebbero eventuali responsabilità di terze persone, anche se sulla testa dell'uomo è stata trovata una profonda ferita. L'ipotesi più accredita, al momento, è quella della caduta accidentale dalle scale, forse dovuta a un malore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento