Pistola e fucile a pompa: auto assalita in strada da un commando armato

L'episodio nel primo pomeriggio di martedì: è giallo sull'aggressione armata in Via Industriale a Erbusco. Indagano i carabinieri

Foto di repertorio

Un commando di banditi armato fino ai denti, come nei film d'azione americani, ha preso d'assalto un'Audi A6 con targa tedesca, e non si sa per quale motivo, con pistola e fucile spianati: i presunti rapinatori si sono fatti consegnare le chiavi, ma poi hanno dovuto lasciare il campo perché troppa gente ormai si era accorta di quello che stava succedendo.

Indagano i carabinieri: tutto è successo in pieno giorno, in prossimità del parcheggio del locale Noir Music Club in Via Industriale a Erbusco, dove ci sono anche tante aziende. E proprio alcuni dipendenti delle aziende avrebbero convinto i malviventi ad allontanarsi. Erano a bordo di un crossover, un piccolo Suv che dovrebbe già essere stato identificato grazie alle tante telecamere di videosorveglianza presenti in zona.

Rimane un mistero, per ora, l'assalto all'Audi A6. Chi c'era su quella macchina è stato interrogato per ore in caserma: non è dato sapere cosa sia emerso dalla lunga chiacchierata con i militari. Sta di fatto che nel primo pomeriggio sono stati avvicinati da un'altra auto, che li ha tallonati finché non li ha costretti a fermarsi.

Armi spianate per l'aggressione

Una volta raggiunto un comodo parcheggio, dalla vettura sono scesi in due, con il volto coperto da un passamontagna: il primo armato di pistola, il secondo addirittura con un fucile a pompa, il terzo che aspettava in macchina. Armi spianate, appunto: a quanto sembra volevano farsi consegnare l'auto. Ce l'avevano quasi fatta, se non fosse per i numerosi operai usciti a vedere cosa stesse succedendo. E i banditi inevitabilmente si sono dati alla fuga.e

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Certo non finisce qui. Le indagini proseguono serrate: al momento non si esclude nessuna ipotesi. Dalla tentata rapina al regolamento di conti, oppure un atto intimidatorio. E nemmeno che si sia trattato di un'azione passionale: il locale notturno, e il parcheggio, con il calar della sera sono molto frequentati. E chissà quanti cuori spezzati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ha aperto il nuovo ipermercato: un maxi-store da 5.788 mq (e 120 dipendenti)

  • Il figlio non risponde, è a letto privo di sensi: giovane medico in fin di vita

  • Alcol a minori, sporcizia ovunque e cibo scaduto: 12.000 euro di multa per un fast food

  • Prostituzione fuori controllo, 200 escort attive, clienti anche di giorno

  • "Gentile cliente, il punto vendita chiude": 50 dipendenti scaricati con un cartello

  • Altro caso Covid a scuola, il primo sul Garda: bimbi in quarantena nella Bassa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento