Padre di famiglia stroncato dalla malattia: il dolore della moglie e della giovane figlia

Enzo Gatti si è spento nei giorni scorsi, stroncato da un brutto male a soli 49 anni. Lascia la moglie e la figlia adolescente

Enzo Gatti (fonte Facebook)

Stroncato da una terribile malattia, a soli 49 anni. Questo il tragico destino di Enzo Gatti: si è spento nei giorni scorsi, dopo aver lottato contro un tumore. Un nemico subdolo che non è riuscito a sconfiggere.

Le sue condizioni sono precipitate nei giorni scorsi e a nulla sono valsi gli sforzi dei medici. Marito amorevole e padre premuroso, così viene descritto dagli amici e dalle tante persone che in queste ore si sono strette attorno alla moglie Giovanna e alla figlia adolescente Miriam.

La notizia dell'improvvisa e prematura scomparsa del 49enne - originario di Rodengo Saiano, ma di casa a Brescia -  si è diffusa rapidamente su Facebook. A commuovere, più di tutti, è l'ultimo messaggio scritto dalla moglie Giovanna: "Ciao amore mio, essere tua moglie è stato un grande onore. Ti amerò per sempre" .

"Un uomo solare͵ forte e tenace", così viene descritto sui social. Oltre alla moglie e alla figlia, lascia nel dolore la mamma Rosi e la sorella Elena. Giovedì pomeriggio, all'abbazia Olivetana di Rodengo Saiano, l'ultimo saluto.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • All'ospedale Civile una paziente col Coronavirus, controlli su 5 bresciani

  • Coronavirus, contagiati altri due bresciani: primo caso sospetto in città

  • "Non so come l'ho preso": parla la ginecologa positiva al coronavirus

  • Emergenza Coronavirus: 4 casi positivi al Civile, c'è il primo bresciano

  • Incidente a Pozzolengo: neonato di Lonato muore in ospedale

  • Secondo caso bresciano di Coronavirus: è una ginecologa di 36 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento