Scomparso da tre giorni, il corpo trovato in un burrone

Si sono chiuse nel peggiore dei modi le ricerche di Enrico Usai, il 46enne di cui non si avevano notizie da domenica. Il suo corpo senza vita è stato trovato in fondo a un canalone

Enrico Usai (Foto da Facebook)

Hanno avuto un tragico epilogo le ricerche di Enrico Usai, il 46enne scomparso da domenica. Il corpo senza vita del giovane uomo, originario di Conegliano Veneto ma da tempo residente nel Bresciano, è stato trovato mercoledì mattina in fondo a un canalone, in una zona impervia di Sale Marasino.

Di lui non si avevano notizie da domenica. L'allarme era scattato solo nella mattinata di martedì, poche ore più tardi i Carabinieri di Chiari avevano trovato la sua auto parcheggiata ai margini di un bosco a Sale Marasino ed erano immediatamente partire le ricerche del 46enne.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale: un morto, un ferito grave e 8 chilometri di coda

  • Musicista bresciano accoltellato fuori da un locale

  • Pontevico, apre nuovo supermercato ALDI: tutte le informazioni

  • Si schianta in moto, ragazzo finisce sotto un camion: è gravissimo

  • Corpo riverso sul tavolino, ragazzo bresciano trovato morto in casa

  • La fame di supermercati non si placa: nuovo punto vendita in arrivo

Torna su
BresciaToday è in caricamento