Malore improvviso mentre è al lavoro, padre di famiglia muore in ospedale

Enrico Tomasi, 52enne di Vezza D’Oglio, si è spento in un letto dell’ospedale Civile di Brescia, dov'era stato ricoverato venerdì

L’improvviso malore, la corsa in ospedale, il complicato intervento chirurgico e i disperati tentativi dei medici di salvargli la vita. Tutto inutile: il sottilissimo filo di speranza a cui erano aggrappati i familiari si è spezzato per sempre lunedì, quando il cuore di Enrico Tomasi ha smesso per sempre di battere.

Enrico - meglio conosciuto come ‘Paci’ - viveva a Vezza D’Oglio e aveva solo 52 anni. Era uno dei tecnici degli impianti di risalita del comprensorio Ponte di Legno-Tonale: proprio sul lavoro si è sentito male lo scorso venerdì. I colleghi avevano dato immediatamente l'allarme ed era scattata la macchina dei soccorsi: il giovane uomo era stato trasportato in eliambulanza all’ospedale Civile di Brescia e poi sottoposto a un delicato intervento chirurgico al cuore. Purtroppo l’operazione non è riuscita a salvargli la vita: è spirato lunedì in un letto del reparto di Rianimazione Cardiochirurgica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una vita spezzata improvvisamente e troppo presto, ma che potrà contribuire a salvarne altre: la moglie ha infatti acconsentito alla donazione degli organi. Oltre alla compagna di una vita, lascia nel dolore i figli adolescenti Andrea e Cristian e la sorella Egidia. Proprio attorno alla moglie e ai giovani figli si è stretta la comunità di Vezza d’Oglio, che nelle prossime ore si radunerà nella chiesa parrocchiale del paese per l’ultimo saluto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brescia: terremoto di magnitudo 2.7, epicentro a Caino

  • "Oltre 2300 in terapia intensiva, governo pronto al nuovo lockdown in Italia"

  • Tentato suicidio a scuola: ragazzina si butta dal balcone

  • Coprifuoco in tutta la Lombardia, ok del governo: dalle 23 stop attività e spostamenti

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • Coprifuoco in Lombardia: il 'grande' ritorno dell'autocertificazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento