rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

Brescia: morto il dottor Enrico Petroboni, venerdì il funerale

Aveva 75 anni il dottor Enrico Petroboni: per decenni aveva lavorato agli ex Ospedali Riuniti di Bergamo.

Brescia e Bergamo piangono la scomparsa di uno stimato neurochirurgo e neurologo: il dottor Enrico Petroboni. Si è spento nei giorni scorsi all'età di 75 anni.

Nato a Orzinuovi, nel maggio del 1946, dopo la maturità classica - conseguita al liceo Arnaldo di Brescia - si era laureato in medicina e poi aveva conseguito la specializzazione in neurologia e neurochirurgia. Era molto conosciuto, soprattutto nella Bergamasca: per decenni aveva infatti lavorato agli ex Ospedali Riuniti, come aiuto primario di neurochirurgia, eseguendo interventi d'avanguardia. 

Dopo la pensione era tornato a vivere nella nostra città, insieme alla moglie Margherita. "Esempio indimenticabile di marito e padre, integro interprete della medicina, ha dedicato la sua vita con passione e generosità alla famiglia e alla professione", si legge nel necrologio. Una passione, quella per la medicina, che aveva saputo trasmette alla figlia, dottoressa specializzata in gastroenterologia al Civile di Brescia.

"La tua disponibilità, la professionalità e la gentilezza d’animo sono state parte integrante della tua vita", si legge tra le decine di messaggi di cordoglio e le testimonianze d'affetto rivolte ai familiari. Oltre alla moglie Margherita Cancarini, lascia nel dolore i figli Giovanni e Beatrice e gli adorati nipotini. L'ultimo saluto sarà celebrato venerdì mattina, alle 10.30, nella chiesa di Sant'Afra a Brescia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia: morto il dottor Enrico Petroboni, venerdì il funerale

BresciaToday è in caricamento